Epo in concerto a Bologna (La Fabbrica live)

View Calendar

Mercoledì 29 novembre EPO in concerto a L’Altro Spazio di Bologna per la rassegna #lafabbricalive organizzata da La Fabbrica etichetta indipendente.

Inizio live ore 22 / ingresso gratuito / EVENTO FB

epo in concerto

Gli EPO nascono nel 2000 dall’incontro tra la sensibilità artistica del chitarrista e autore Ciro Tuzzi e le idee del produttore e tastierista Mario Conte (Meg, Colapesce); l’intenzione è quella di fornire una chiave di lettura nuova e attuale a canzoni ispirate e mai banali, nel solco della tradizione del miglior songwriting italiano, e non solo.
Nell’inverno del 2002 registrano e danno alle stampe il loro disco d’ esordio, “Il mattino ha l’oro in bocca”, calcano poi il palco del Premio Ciampi, conseguendo il terzo posto al premio Fuori dal Mucchio per il miglior album d’esordio.

Nel 2006 Silenzio Assenso viene licenziato da Blend’r e distribuito Venus; le reazioni di stampa, addetti ai lavori e pubblico sono ancora una volta più che positive; il video di Sporco va in rotazione sui maggiori canali musicali e il gruppo viene invitato da Alex Infascelli a firmare il divano del programma cult Brand:new trasmesso da MTV.
Nel dicembre del 2007 sempre MTV.it pubblica la classifica internazionale delle dieci migliori uscite di quell’anno nella quale Silenzio Assenso figura assieme ai lavori di Radiohead, Interpol, Pj Harvey e altri nomi di caratura mondiale.

Dopo una lunga pausa dovuta anche a dei cambi di formazione, nelle ultime settimane dell’aprile 2012 “Ogni cosa è al suo posto” – terzo lavoro in studio degli EPO – è licenziato da Polosud Records e Missato da Gianluca Vaccaro (già al lavoro, tra gli altri con Carmen Consoli, The Niro, Nelly Furtado). Tra gli ospiti figurano gli amici Giovanni Block, Marina Rei, Pierpaolo Ranieri (già al basso con Marina Rei, Paola Turci, Paul Gilbert) Giovanni Truppi, Dario Sansone (Foja), Claudio Domestico (GNUT), I Riva e Claudia Sorvillo (Corde Oblique/Driving Mrs Satan).

Nelle ultime battute del 201 5 gli EPO sono protagonisti di una trionfale campagna crowdfunding su Musicraiser per la realizzazione di due lavori completamente indipendenti, entrambi con il producer Daniele “Il Mafio” Tortora: un EP – “Serpenti” – licenziato nel Gennaio 2016, e un disco completamente in lingua napoletana, attualmente in lavorazione tra Napoli, Roma e i Posada Negro studios di Lecce, con Roy Paci nel ruolo di co-produttore artistico e musicista.