Serata di storytelling e musica: il verbo degli uccelli

2018/01/17 21:00 - 2018/01/17 22:00

Arriva anche nel 2018 il momento di tornare alle nostre radici. Questo è un evento dedicato alla più antica semplice e universale delle attività umane, il narrare storie.

“La mia poesia possiede una virtù straordinaria: i suoi doni si moltiplicano un istante dopo l’altro, e se vorrai rileggerla più di una volta ti riuscirà sempre più chiara…”

storytelling bologna

Un poeta mistico persiano del XII secolo.
Un’upupa che non si stanca mai di raccontare storie agli altri uccelli.
Un viaggio apparentemente senza fine.
Un grande e potente re dall’identità inafferrabile.
Due metafore opposte che si riflettono l’una nell’altra.

In altre parole: un antico e misterioso racconto da ascoltare insieme all’Altro Spazio, sorseggiando un bicchiere di vino.

E’ tutto? No. Sarà inclusa un’improvvisazione musicale al pianoforte.

[Narratore: Enrico Ferratini
Pianoforte: Davide Sebartoli]

La poesia di Bellanova e Piccolo

2018/02/10 18:00 - 2018/02/10 20:00

Sabato 13 gennaio ✽ Poesia

Presentazione delle raccolte di poesia di Bartolomeo Bellanova “Gocce insorgenti” e di Pina Piccolo “Canti dell’Interregno”.

poesia a bologna

BELLANOVA
Bellanova, tra i soci fondatori della rivista internazionale online “La macchina sognante”, è scrittore raffinato e sensibile. I suoi versi, e le sue precedenti raccolte, hanno sempre marcato concetti esistenziali universali, uniti a tematiche sociali di grande rilievo. L’autore, come solo i grandi della letteratura riescono a fare, sente il dolore del mondo, e attraverso la poesia lo fa suo, per restituirlo di nuovo al lettore. “La fuga e il Risveglio” (Albatros Il Filo- Dicembre 2009) è il suo primo romanzo d’esordio a cui ha fatto seguito “Ogni lacrima è degna” (Inedit – Aprile 2012). La silloge poetica indedita “Sguardi scomposti e liberati” è risultata vincitrice della dodicesima edizione del Concorso di Poesia e Narrativa Insieme nel Mondo (Savona 6 settembre 2014). Nell’ambito della poesia ha pubblicato in diverse antologie tra cui “Sotto il cielo di Lampedusa – Annegati da respingimento” – Rayuela Edizioni Gennaio 2014 e nella successiva antologia “Sotto il cielo di Lampedusa – Nessun uomo è un’isola” Rayuela Edizioni Aprile 2015. La raccolta di poesie e riflessioni scelte composte tra il 2011 e il 2014 “A perdicuore” è stata pubblicata il 30-9-15 da David and Matthaus Edizioni – Collana ArteMuse. – da https://manifestblog.it/2017/10/e-nato-gocce-insorgentiil-nuovo-libro-di-poesia-di-bartolomeo-bellanova-che-segna-un-ponte-fra-bologna-e-lamezia/

PICCOLO
Pina Piccolo è una scrittrice, blogger e traduttrice calabro californiana che pubblica principalmente in rete, sia in italiano che in inglese. Formatasi come italianista all’Università di Berkeley, con una tesi di dottorato su Dario Fo e Franca Rame, ha svolto negli Stati Uniti lavoro di diffusione della cultura italiana contemporanea concentrandosi anche sugli scritti di Gianni Celati, Dacia Maraini, Luigi di Ruscio, Vincenzo Consolo. Ritornata in Italia nei primi anni del duemila ha iniziato un percorso di diffusione culturale in senso inverso traducendo per la rivista telematica Sagarana poeti statunitensi contemporanei o di area anglofona, particolarmente scrittori socialmente impegnati. E’ stata la fondatrice di 100 Thousand Poets for Change Bologna, rete di poeti che per tre anni ha organizzato maratone poetiche ed eventi nell’ambito della manifestazione internazionale lanciata nel 2011 dagli Stati Uniti da Michael Rothenberg e Terri Carrion. E’ tra le fondatrici de lamacchinasognante.com, contenitore online di scritture dal mondo, collabora varie riviste letterarie tra cui Versante Ripido, le Voci della Luna, El Ghibli, Euterpe, Frontiere News, Carmilla online e in passato con Sagarana e Glob011. Alcune sue poesie e saggi sono anche presenti in antologie cartacee. – da http://www.pinapiccolosblog.com/

IMMAGINE http://www.pinapiccolosblog.com/in-the-transit-times/

Asmae Dachan e “Il silenzio del mare” serata sulla Siria

2017/12/12 18:00 - 2017/12/12 20:00

La Macchina Sognante e Amnesty UniBo dialogano con la giornalista e scrittrice di origini siriane Asmae Dachan, sul suo ultimo romanzo, “Il silenzio del mare”, sul suo blog “Diario di Siria” e sulla situazione in Siria, ripercorrendo le varie fasi del complesso processo che ha portato alla quasi distruzione del paese, lo sfollamento interno ed estero di milioni di persone, etc. Nel corso della serata vi saranno anche letture e proiezioni.

asmae dachan a bologna

Il Silenzio del mare
Un romanzo che attinge alla drammatica realtà della guerra in Siria. Due fratelli, Fadi e Ryma, si uniscono al movimento pacifista che nasce segretamente nei campus universitari e che coinvolge giovani e lavoratori, iniziano un impegno attivo per la difesa dei diritti umani, sognando che la Siria riacquisti la libertà e si affranchi dall’oppressione della dittatura, siamo nel 2011 e il loro sogno svanisce in breve. Scoperti e minacciati dal regime, sono costretti a fuggire dalla repressione che presto si trasforma in una feroce guerra, a cui si aggiunge l’orrore del terrorismo. Si imbarcano in Libia, alla volta dell’Italia, ma durante la traversata accade una tragedia e Fadi arriva a terra da solo. Il destino di Ryma resta avvolto dal silenzio del mare. In Italia il giovane siriano viene accolto da un pescatore e da una giovane dottoressa. I loro destini si intrecciano in modo inaspettato. Ognuno cerca nell’altro le risposte ai suoi perché, e mentre in Siria si continua a morire, un evento inatteso sconvolge la nuova vita di Fadi e dei suoi amici.

Piccola serata di storytelling: quattro storie dal mondo

2017/12/06 21:00 - 2017/12/06 22:00

[ PREMESSA:
Dal momento che la “piccola serata di storytelling” del 15 Novembre all’Altro Spazio ha ricevuto una risposta alquanto positiva, e molte persone NON sono riuscite a partecipare a causa dello spazio troppo ristretto, abbiamo deciso di replicare la serata in una stanza più grande. ]

Dunque… è RIGIUNTO il momento di tornare alle nostre radici. Almeno per una seconda sera. Questo è un evento dedicato alla più antica semplice e universale delle attività umane, il narrare storie.

Gli attori della compagnia teatrale “Gnanomagnino” reciteranno per voi, trascritte apposta per l’occasione, quattro brevi racconti dai quattro angoli del mondo, divertenti, misteriosi, immaginifici, saggi, o tutte queste cose assieme. Quasi un omaggio, questo, in tempi di pessimismo, alla narrazione, alla fantasia, alla condivisione, a quanto insomma c’è di più bello nell’uomo, di nobile e di tenero, malgrado tutto.

Venite numerosi perché queste storie hanno camminato attraverso i secoli e i continenti per giungere fino a voi.

storytelling bologna

Fili Festival, eventi conclusivi a L’Altro Spazio

2017/12/02 18:30 - 2017/12/02 23:30

Sabato 2 dicembre ✽ FILI 2017
Festival dell’Informazione Libera e dell’Impegno

Nell’ambito del FILI FESTIVAL di Libera Bologna e Libera Informazione – una quattro giorni di iniziative, tantissimi fili da unire per creare un gomitolo completo dei temi che compongono la lotta quotidiana alle mafie – che si svolge dal 29 novembre al 2 dicembre, si terranno a L’Altro Spazio gli eventi conclusivi.

Sito Libera Bologna >> http://www.liberabologna.it/
fili festival libera bologna
✽✽✽ PROGRAMMA eventi a L’Altro Spazio ✽✽✽

✽ ore 18 e 30 || Come l’informazione può partire dai giovani.
Intervengono:
Giulia Paltrinieri – Vincitrice del Premio Roberto Morrione 2017
Federico Lacche – Direttore di Libera Radio BolognaRadio Città del Capo
Giuseppe Mugnano e Davide Tumminelli – DIECI e VENTICINQUE
Sofia Nardacchione – Libera Informazione Bologna
A seguire: aperitivo.

✽ ore 21 || Storie di resistenza alle mafie – Parole di una lotta quotidiana
In collaborazione con We Reading. Letture a cura di Collettivo Làbas
Parole di una lotta quotidiana.
Per cause indipendenti dalla volontà degli organizzatori purtroppo l’incontro di lettura previsto per sabato sera non si terrà. Resta comunque confermato il resto del programma e il concerto.

✽ A seguire: concerto del gruppo ENOTECA MUSIC.

✽ Per restare aggiornati sulle nostre iniziative, potete iscrivervi alla newsletter de L’Altro Spazio >> http://www.laltrospazio.com/newsletter/