Una Colombia di Alberto Bile a Bologna

View Calendar
10-11-2017 18:00 - 19:30
Via Nazario Sauro, 24C, 40121 Bologna BO, Italia
Address: Via Nazario Sauro, 24C, 40121 Bologna BO, Italia

“Una Colombia. Canzone del viaggio profondo”.
L’Altro Spazio, via Nazario Sauro 24F, BOLOGNA
Incontro con l’autore Alberto Bile
Venerdì 10 novembre ore 18 (finiamo in tempo per la partita dell’Italia)
Ingresso gratuito.

una colombia di alberto bile

“Una Colombia. Canzone del viaggio profondo” ( Polaris Casa Editrice, 2017), è un libro di Alberto Bile, reporter-scrittore napoletano attraverso luoghi e storie di una Colombia poco conosciuta, in Italia e non solo.
Il racconto scritto, il racconto orale, la musica, il paesaggio, l’arte, la cucina, l’entusiasmo, l’abbandono, le donne e gli uomini di un paese ricchissimo.
Schivando esotismi da cartolina e leggende del narcotraffico, l’autore rivela un paese diverso dai soliti stereotipi, degno nelle sue eccellenze e nei suoi dolori: dal “racconto orale” alle biblioteche rurali, dal fratello del Nobel agli indigeni della Sierra Nevada, dagli operai della pietra al Festival di tamburi africani, dal pescatore che prega di tornare povero al “pentagrammatore di parole”.

Related upcoming events

  • 17-01-2018 21:00 - 17-01-2018 22:00

    Arriva anche nel 2018 il momento di tornare alle nostre radici. Questo è un evento dedicato alla più antica semplice e universale delle attività umane, il narrare storie.

    “La mia poesia possiede una virtù straordinaria: i suoi doni si moltiplicano un istante dopo l’altro, e se vorrai rileggerla più di una volta ti riuscirà sempre più chiara…”

    Un poeta mistico persiano del XII secolo.
    Un’upupa che non si stanca mai di raccontare storie agli altri uccelli.
    Un viaggio apparentemente senza fine.
    Un grande e potente re dall’identità inafferrabile.
    Due metafore opposte che si riflettono l’una nell’altra.

    In altre parole: un antico e misterioso racconto da ascoltare insieme all’Altro Spazio, sorseggiando un bicchiere di vino.

    E’ tutto? No. Sarà inclusa un’improvvisazione musicale al pianoforte.

    [Narratore: Enrico Ferratini
    Pianoforte: Davide Sebartoli]

  • 10-02-2018 18:00 - 10-02-2018 20:00

    Sabato 13 gennaio ✽ Poesia

    Presentazione delle raccolte di poesia di Bartolomeo Bellanova “Gocce insorgenti” e di Pina Piccolo “Canti dell’Interregno”.

    BELLANOVA
    Bellanova, tra i soci fondatori della rivista internazionale online “La macchina sognante”, è scrittore raffinato e sensibile. I suoi versi, e le sue precedenti raccolte, hanno sempre marcato concetti esistenziali universali, uniti a tematiche sociali di grande rilievo. L’autore, come solo i grandi della letteratura riescono a fare, sente il dolore del mondo, e attraverso la poesia lo fa suo, per restituirlo di nuovo al lettore. “La fuga e il Risveglio” (Albatros Il Filo- Dicembre 2009) è il suo primo romanzo d’esordio a cui ha fatto seguito “Ogni lacrima è degna” (Inedit – Aprile 2012). La silloge poetica indedita “Sguardi scomposti e liberati” è risultata vincitrice della dodicesima edizione del Concorso di Poesia e Narrativa Insieme nel Mondo (Savona 6 settembre 2014). Nell’ambito della poesia ha pubblicato in diverse antologie tra cui “Sotto il cielo di Lampedusa – Annegati da respingimento” – Rayuela Edizioni Gennaio 2014 e nella successiva antologia “Sotto il cielo di Lampedusa – Nessun uomo è un’isola” Rayuela Edizioni Aprile 2015. La raccolta di poesie e riflessioni scelte composte tra il 2011 e il 2014 “A perdicuore” è stata pubblicata il 30-9-15 da David and Matthaus Edizioni – Collana ArteMuse. - da https://manifestblog.it/2017/10/e-nato-gocce-insorgentiil-nuovo-libro-di-poesia-di-bartolomeo-bellanova-che-segna-un-ponte-fra-bologna-e-lamezia/

    PICCOLO
    Pina Piccolo è una scrittrice, blogger e traduttrice calabro californiana che pubblica principalmente in rete, sia in italiano che in inglese. Formatasi come italianista all’Università di Berkeley, con una tesi di dottorato su Dario Fo e Franca Rame, ha svolto negli Stati Uniti lavoro di diffusione della cultura italiana contemporanea concentrandosi anche sugli scritti di Gianni Celati, Dacia Maraini, Luigi di Ruscio, Vincenzo Consolo. Ritornata in Italia nei primi anni del duemila ha iniziato un percorso di diffusione culturale in senso inverso traducendo per la rivista telematica Sagarana poeti statunitensi contemporanei o di area anglofona, particolarmente scrittori socialmente impegnati. E’ stata la fondatrice di 100 Thousand Poets for Change Bologna, rete di poeti che per tre anni ha organizzato maratone poetiche ed eventi nell’ambito della manifestazione internazionale lanciata nel 2011 dagli Stati Uniti da Michael Rothenberg e Terri Carrion. E’ tra le fondatrici de lamacchinasognante.com, contenitore online di scritture dal mondo, collabora varie riviste letterarie tra cui Versante Ripido, le Voci della Luna, El Ghibli, Euterpe, Frontiere News, Carmilla online e in passato con Sagarana e Glob011. Alcune sue poesie e saggi sono anche presenti in antologie cartacee. - da http://www.pinapiccolosblog.com/

    IMMAGINE http://www.pinapiccolosblog.com/in-the-transit-times/