L’Altro Spazio Aereo – dj set Luftraum Gate

View Calendar
06-10-2017 19:00 - 23:59
Via Nazario Sauro, 24C, 40121 Bologna BO, Italia
Address: Via Nazario Sauro, 24C, 40121 Bologna BO, Italia

Venerdì 6 ottobre dalle ore 19:00: “L’altro Spazio Aereo”
Per la prima volta insieme Luftraum e D.Joe, per un indimenticabile aperitivo e dj set che spazierà tra sonorità pop, orientali, house e tech-house.

**** Il collettivo di dj Luftraum Gate nasce nel 2014 dalla passione di quattro amici per la musica elettronica e la club culture, dopo una folgorante serata allo Spazio Aereo di Marghera.
Negli ultimi anni suonano in diversi locali di Bologna e dintorni (Tpo, Freakout, Dynamo, Studio 54, Spazio Eco, Vanillia&comics, Cabala Cafè, Parco 11 Settembre…), seguendo un ordine preciso, in un crescendo di suoni e bpm, cercano di conciliare tutti i generi di musica elettronica, dall’house alla techno più serrata.

https://www.facebook.com/Luftraum-1161014733916155/

https://soundcloud.com/luftraum-gate

Related upcoming events

  • 12-12-2017 21:00 - 12-12-2017 23:00

    Dopo la serata sul commercio equo, martedì ci sarà una grande serata di musica SOUL e REGGAE con Carmela Izegbe, cantante italo-nigeriana accompagnata da Matteo Iarlori alla chitarra. Carmela è un’eccezionale cantante, una grande artista e polistrumentista che ci farà immergere nelle vibrazioni del reggae e nei calorosi incanti della musica Soul. Davvero da non perdere! Vi aspettiamo numerosi!

    EVENTO FB

    ***

    La serata fa parte del ciclo di serate dal nome SPAZI MIGRANTI che si tengono TUTTI I MARTEDì all’Altro Spazio alle ore 21. L’iniziativa è promossa dal gruppo ARTE MIGRANTE di Bologna in collaborazione con l’ALTRO SPAZIO in cui vengono proposti SPETTACOLI, PERFORMANCE, MOSTRE E LABORATORI realizzate da artisti, associazioni e comunità provenienti da diverse nazionalità e condizioni sociali.

  • 13-12-2017 21:00 - 13-12-2017 22:30

    Mercoledì 13 dicembre ore 21 presentazione e lettura del libro di Alex Boschetti accompagnato alla chitarra da Carmelo Pipitone (#Martasuitubi,#Dunk, O.R.K.).

    Un noir basato su un gioco di intrecci psicologici e di verità sotterrate che si accavallano tra Bologna, New York e l’Alto Adige.
    Un professore universitario all’apice della sua carriera e l’ombra del male che cala improvvisamente sulla sua luminosa stella.
    Una resa dei conti senza scampo, innanzitutto con se stesso.

    Albert Kleim vive tra Bologna e New York: ha una vita apparentemente perfetta e costellata di successi, costruita lontano dalla sua terra natia, l’Alto Adige. È un accademico di grido e un noto opinionista nei più importanti salotti televisivi. Affascinante, con una famiglia apparentemente perfetta, all’improvviso la sua vita cambia completamente: d’un tratto il figlio più piccolo scompare nel nulla, senza lasciare alcuna traccia. Ha inizio così una lunga e dolorosa discesa agli inferi: le ricerche senza esito, la famiglia che va a rotoli, la moglie che si allontana e l’incubo della depressione lo faranno entrare in contatto con un mondo parallelo, torbido e crudele. Un mondo che lo porterà a guardare al suo passato e alla sua stessa esistenza con occhi diversi.
    Sullo sfondo, un Alto Adige incantato e severo, custode di memorie senza tempo e di segreti inconfessabili: una terra di antichi conflitti e sentimenti contrastanti, che si attacca alla pelle e al destino con la stessa, silenziosa ostinazione di un interminabile inverno.
    Emergono dal passato gli amici dell’infanzia: Giorgio, Kurt, Peter sono gli amici di sempre, quelli con cui Albert ha passato gli anni dell’infanzia e a cui è legato da un filo sottile, che non si spezza e che torna anche nei momenti difficili della scomparsa di suo figlio Nicola. È da loro che Albert torna, cercando aiuto e una via di salvezza: ed è attraverso loro che piano piano arriva alla verità.
    Noir sottile e spiazzante, Un interminabile inverno è un gioco di intrecci psicologici e di verità sotterrate che incolla il lettore dalla prima all’ultima pagina. Una storia costruita su capitoli brevi e fulminanti, con un finale in crescendo che lascia il gusto dolceamaro della sorpresa

    Alex Boschetti (1977) ha al suo attivo diverse sceneggiature per fumetti e graphicnovel, tra cui La strage di Bologna (Becco Giallo, 2006) e La scomparsa di Emanuela Orlandi (Becco Giallo/Fandango 2013). Nel 2017 è prevista l’uscita del suo nuovo lavoro, sempre per Becco Giallo, dal titolo Mani Pulite. Ha scritto anche sceneggiature per cortometraggi in animazione e videoclip. Ha inoltre pubblicato racconti in diverse antologie e il romanzo Nera Neve (ENS, 2003).
    Un interminabile inverno è il suo secondo romanzo.

    ingresso gratuito

  • 17-12-2017 21:00 - 17-12-2017 23:00

    Cena al buio di Natale ✽ Domenica 17 dicembre

    Una serata di degustazione, con menù completo, nell'oscurità. Verrete accompagnati al vostro posto e serviti da personale non-vedente.

    Un'occasione per scoprire il piacere di un pasto affidato all'olfatto e al gusto, in un'atmosfera del tutto particolare, vivendo per la sera la condizione di una persona cieca.

    Costo della cena, completa di tutto (menù completo + acqua, degustazione vino e coperto): 35 euro.

    Per prenotazioni: tel. 3403697708, SOLO SMS, con nome numero di persone e la scritta "cena al buio".

    ✽ Per restare aggiornati sulle nostre iniziative, potete iscrivervi alla newsletter de L'Altro Spazio >> http://www.laltrospazio.com/newsletter/

    EVENTO FACEBOOK


    ______________________________

    L'Altro Spazio è un luogo di inclusione ideato e realizzato dall'Associazione Farm.

    facebook.com/laltrospazio.bologna
    facebook.com/Associazione-Farm-231596173676203/
    twitter.com/laltro_spazio